News

Gas tecnici: scopriamo i più importanti

I gas tecnici proposti si distinguono in base alle loro caratteristiche:

fisiche: Compressi; Liquefatti; Disciolti;
chimiche: Comburenti, Inerti; Infiammabili / Combustibili.

Sono utilizzati da un’ampia varietà di operatori:

dagli artigiani alle industrie, dai centri ricerca ai laboratori di analisi, dagli hobbisti ai professionisti (meccanici, saldatori, termoidraulici, frigoristi, agricoltori, gommisti, carrozzieri, fabbri)

Sono impiegati nei settori più vari:

alimentare (cibo e bevande), metallurgia e industria dell’acciaio, automobilistico, applicazioni ambientali, chimica.

I gas tecnici più comuni sono:
Ossigeno [O2]
Campo di applicazione: produzione acciaio e lavorazione metalli; in campo agroalimentare per il confezionamento e ossigenazione; in ambito ambientale per il trattamento delle acque di processo e depurazione delle acque reflue.

Azoto [N2]
Campo di applicazione: inertizzazione; trattamenti termici e saldatura; ambito agroalimentare refrigerazione, raffreddamento e surgelazione.

Diossido di carbonio [CO2]
Campo di applicazione: lavorazione metalli; per rendere le bevande frizzanti o gasate; trattamento acque; settore agroalimentare per conservazione, raffreddamento, surgelazione e trasporto.

Argon [Ar]
Campo di applicazione: industria automobilistica; saldatura e lavorazione dei metalli; saldatura TIG per tutti i materiali; saldatura MIG per leghe di alluminio e rame; manutenzioni e lavori di piccola carpenteria.

Miscele di Argon [Ar/CO2]
Campo di applicazione: saldatura e lavorazione dei metalli; saldatura MAG (filo pieno degli acciai al carbonio); saldatura MAG (con filo animato di tutti i materiali); manutenzioni e lavori di piccola carpenteria.

Elio [He]
Campo di applicazione: laboratori di analisi e ricerca (gascromatografia); gonfiaggio palloncini (Ballon Art).

Acetilene [C2H2]
Campo di applicazione: saldatura, riscaldo, brasatura, taglio metalli (ossiacetilene).

Idrogeno [H]
Campo di applicazione: termico dei metalli e del vetro, produzione di metalli per la sinterizzazione e la ricottura, saldatura al plasma e operazioni di taglio, saldatura dell’acciaio inossidabile miscelandolo con l’Argon, trasformazione del petrolio greggio in carburanti raffinati e per ogni tipo di veicolo come propellente.

Propano [C3H8]
Campo di applicazione: sintesi chimiche, processi di metallizzazione, gas di combustione per processi a fiamma [AAS] (es. tipico combustibile per la fiammatura del granito) o come mezzo refrigerante.

Gas e Fluidi Refrigeranti (FREON) Campo di applicazione: mercato della climatizzazione/condizionamento e refrigerazione.

 

CONTATTI

Chiedi maggiori informazioni per ottenere un gas tecnico.

Per contattarci o richiedere un preventivo clicca qui .

GRUPPO ELETTROGENO WX3200 MONOFASE 2,45KW (MAX KW 2,95) SISTEMA AVR

Il gruppo elettrogeno WX3200 è un gruppo portatile dotato di ruote e maniglie facile da spostare. E’ il gruppo ideale in caso di interruzioni improvvise di corrente per uso domestico ma anche per negozi o uffici. E’ alimentato a benzina, l’avviamento è a strappo dotato di apposito avvolgitore.

Il motore è marcato Powermate

Tutti i gruppi Powermate sono dotati di AVR. L’Avr sta per Automatic Voltage Regulator tradotto, Regolazione Automatica del Voltaggio tecnologia molto utile in quanto riduce in modo considerevole i danni potenziali agli apparecchi di alta tecnologia.

Tutti i dettagli tecnici sono consultabili qui.

Per prevenire incidenti è bene leggere alcune regole di sicurezza:

 

  1. Non usare in luoghi chiusi
  2. Non usare in ambienti umidi
  3. Non collegare la presa dal generatore direttamente all’alimentazione di casa
  4. Non fumare mentre stai facendo rifornimento
  5. Spegni il motore prima di fare rifornimento
  6. Evitare fuoriuscita di benzina quando si fa rifornimento

CONTROLLI PRELIMINARI

  1. L’olio è il fattore più importante che incide sulle prestazioni del motore e sulla durata. Se si utilizza olio detergente o per motori a due tempi si danneggia il motore. Prima dell’accensione è necessario controllare il livello dell’olio. Il motore deve essere spento e posizionato su una superficie piana.

L’olio raccomandato è olio 4 tempi benzina, classificazione: API:SF o SAE10W-30 o classe equivalente SG.

Il controllo dell’olio avviene nel classico modo che prevede la pulizia dell’asticella dell’olio e a seguire l’inserimento della stessa nella sua sede filettata ma senza avvitarla. Dopo quest’operazione si rimuove nuovamente l’asticella e vi verifica il reale livello dell’olio. Se il livello è troppo basso rispetto a quello indicato dall’asticella bisogna aggiungere altro olio.

  1. La benzina. Usare benzina con numero di ottani ≥90 . Si consiglia di usare benzina senza piombo, perché produce meno depositi di materiale e prolunga la vita del sistema di scarico.

Non usare mai benzina invecchiata o miscela olio benzina. Evitare che sporcizia o acqua entrino nel serbatoio. Effettuare il rifornimento in zona ben ventilata e con motore spento. Non fumare o avvicinare fiamme libere nell’area dove si esegue il rifornimento e dove è immagazzinata Ia benzina. Non riempire troppo il serbatoio di benzina. Evitare il contatto diretto del carburante su parti del corpo e non respirarne i vapori. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Non usare benzina contenente impurità o miscele di benzina e olio.

Il controllo della benzina avviene grazia all’aiuto dell’indicatore di livello. Non riempire il serbatoio al di sopra del livello del filtro.

Per ulteriori dettagli e acquistare online clicca qui oppure ritira presso i nostri negozi.

  • Salerno, Via San Leonardo 45 tel 089 332955 per le indicazioni stradali clicca qui
  • Sala Consilina(SA) via Provinciale km 2 tel 0975 520405 per le indicazioni stradali clicca qui
  • Colleferro (Rm) viale Duca Serra di Cassano tel 06 9770438 per le indicazioni stradali clicca qui

Gruppi elettrogeni: una breve panoramica

gruppi elettrogeni sono quelle macchine costituite da un motore e un alternatore predisposti in modo tale da produrre energia elettrica e possono essere gruppi monofase o trifase.

Il motore può essere alimentato a benzina, a diesel oppure a gas.

L’uso di questa macchina è comune nei posti in cui è necessaria una continua alimentazione della rete elettrica e non sono ammesse interruzioni (es. gli ospedali), oppure si utilizza nei posti in cui non c’è alcuna rete di corrente elettrica.

I gruppi elettrogeni più diffusi producono corrente alternata a bassa tensione, che può essere di 230 Volt oppure di 400 Volt (gruppi monofase o trifase).
Per scoprire qual è il campo di azione di un gruppo elettrogeno è necessario andare a verificare quanti KVA riporta (corrisponde alla Potenza Elettrica Apparente) e quanti KW.

 

La scelta di un gruppo elettrogeno deve essere accuratamente pensata perché una sottovalutazione o sopravvalutazione della potenza massima potrebbe comportare nel primo caso alla difficoltà dell’avviamento delle utenze e nel secondo un eccessivo consumo di carburante.

 

GRUPPI MONOFASE

Questa tipologia di gruppi sono maggiormente indicati per uso domestico. La potenza va fino ad un massimo di 18KW ed erogherà al massimo 230V.
Modelli consigliati: WX3200WX7000

        

GRUPPI TRIFASE

I gruppi trifase si utilizzano maggiormente in ambito industriale/professionale. Questi gruppi erogano 380V. Questi vengono utilizzati per alimentare macchine più potenti anche se possono anche essere utilizzati per erogare 230V.

Modelli consigliati: BL8000

 

Per ulteriori dettagli e acquistare online clicca qui oppure visitaci presso i nostri negozi.

  • Salerno, Via San Leonardo 45 tel 089 332955 per le indicazioni stradali clicca qui
  • Sala Consilina (SA) via Provinciale km 2 tel 0975 520405 per le indicazioni stradali clicca qui
  • Colleferro (Rm) viale Duca Serra di Cassano tel 06 9770438 per le indicazioni stradali clicca qui

 

La nuova GLOVE MDS MATRYX LOW S3 HRO SRC

Clicca qui per acquistare la nuova scarpa Utility, in anteprima nei nostri store.

Nel 2020 uscirà ufficialmente la nuova calzatura Diadora Utility  si tratta della Glove MDS Matryx.

E’ una scarpa da lavoro che si caratterizza per il particolare tessuto da cui è composta.

L’estetica della scarpa ricorda molto una scarpa casual ma ha tutte le caratteristiche di una scarpa da lavoro classificata in S3-HRO-SRC.

Cosa significa S3-HRO-SRC?

Tutte le calzature da lavoro sono sottoposte ad una classificazione di sicurezza seguendo delle normative.

La classificazione generale divide le scarpe in S1, S2 e S3  nel rispetto delle normative UNI ENI ISO.

S1 corrisponde alla somma dei seguenti requisiti di sicurezza: SB(requisiti di base: resistenza all’abrasione, allo strappo, permeabilità al vapore e resistenza della suola)+ A(antistaticità)+ E (protezione del tallone dagli urti).

S2 è una scarpa che oltre a rispettare i requisiti S1 è realizzata rispettando il requisito WRU (assorbimento/penetrazione dell’acqua).

S3 è la calzatura realizzata seguendo le caratteristiche dell’ S2+P(resistenza alla perforazione).

Inoltre, la Glove MDS Matryx è HRO e SRC.

La prima sigla indica la resistenza al calore da contatto, nel dettaglio, la suola supera una prova di resistenza fino a 300°C per 60 secondi.

La seconda sigla si tratta della resistenza della scarpa allo scivolamento su una superficie ceramica bagnata da acqua e detergente (SRA) o una superficie di acciaio cosparsa di glicerina (SRB).

Per ulteriori dettagli e acquistare online clicca qui oppure ritirarlo presso i nostri negozi.

  • Salerno, Via San Leonardo 45 tel 089 332955 per le indicazioni stradali clicca qui
  • Sala Consilina(SA) via Provinciale km 2 tel 0975 520405 per le indicazioni stradali clicca qui
  • Colleferro (Rm) viale Duca Serra di Cassano tel 06 9770438 per le indicazioni stradali clicca qui

 

Questo Natale Siamo Ancora Più Buoni!

 

Dal 9 Dicembre al 24 Dicembre da Nola Ferramenta, se fai una spesa di 20€,  puoi ricevere Il Gran Pandoro Maina 750 gr più un buono spesa di 5€* .

Recati presso uno dei punti vendita Nola Ferramenta e passa a ritirare il tuo Pandoro, previa esaurimento scorte.

Ogni cliente potrà ricevere un unico Pandoro anche se farà più scontrini.

*Il buono spesa è spendibile su tutti i prodotti senza limiti di spesa. E’ valido in via esclusiva per lo shop online su www.nolaferramenta.it/shop  e fino al 31/01/20.

Per tutte le condizioni clicca sulla foto del Pandoro qui sotto!

 

Sconti pazzeschi per il Black Friday del prossimo 29 e 30 novembre!

E’ iniziato il conto alla rovescia per tutti i clienti di Nola Ferramenta.
Il Black Friday è alle porte e il 29 e 30 novembre ’19 da Nola Ferramenta ti proponiamo uno sconto del -20% su tutte la linea STUFE a Pellet e in tutto il settore ABBIGLIAMENTO e CALZATURE disponibili in magazzino con pagamento a scontrino.

* La promozione non è cumulabile con buoni sconto o altre promozioni attive.

Tutti i prodotti in offerta saranno visibili a partire dal 29 Novembre su www.nolaferramenta.it/shop con il bollino  “Black Friday”!

Nola D+ Utensili Manuali: fino al 31 Ottobre +Spendi +Risparmi!

E’ tornato NOLA D+ è l’evento promosso e organizzato da Ferramenta Nola ed ha l’obiettivo di offrire servizi personalizzati, promozioni esclusive e delineare i nuovi scenari tecnologici nel mondo della ferramenta e delle forniture professionali.

L’appuntamento, durerà 30 giorni, ed avrà come protagonisti gli utensili manuali professionali.

L’evento si articola in diversi momenti:

+ INFORMAZIONE;

+ SERVIZI;

+ ASSISTENZA E SCONTI SPECIALI.

Con la partecipazione dei migliori marchi del settore: Usag, Beta, Knipex e Stahlwille.

Perché Nolad+ è così conveniente? Perché più spendi e più risparmi. Per scoprire tutti i dettagli della promozione clicca qui

Contattaci o Vieni a scoprire le promozioni nei nostri punti vendita.

Scarica il Volantino & Acquista online!

Il Responsabile Acquisti della Nola Ferramenta in pensione, grande festa con colleghi e familiari.

Si è concluso con una festa, tra commozione e gioia, il percorso lavorativo del Responsabile Acquisti della Nola Ferramenta, Rocco Gallotto, che dopo 43 anni di carriera, ha lasciato l’azienda per andare in pensione. Ha iniziato la sua carriera lavorativa nell’azienda nel 1976, accompagnando le tre generazioni della famiglia Nola: da Pietro Nola a Giuseppe Nola, fino ai suoi figli che oggi sono a capo del Gruppo. Da grande lavoratore ha raccolto la stima di tutti, non solo dei colleghi delle sede di Sala Consilina, dove ha iniziato la sua carriera, ma anche dei colleghi delle sedi di Salerno e Colleferro che gli hanno augurato, con un video, una buona e lunga vita da pensionato, sottolineando la professionalità profusa in tutti questi anni di onorata carriera nel gruppo della Nola Ferramenta
Ad omaggiare Rocco, una targa ricordo, consegnata da Giuseppe Nola, rappresentante più anziano della famiglia Nola “A te caro Rocco – recita l’incisione- che con grande professionalità, serietà, puntualità, competenza e spirito di sacrificio hai dedicato tutta la tua vita lavorativa alla nostra azienda contribuendone significativamente alla sviluppo e ai tantissimi cambiamenti. Con affetto e gratitudine, Nola ferramenta”

GUARDA IL VIDEO QUI

Chiusura per ferie

Si informa i gentili clienti che Nola Ferramenta resterà chiusa per ferie dal 12 al 17 Agosto e i pomeriggi del 10, 24 e 31 Agosto.

Auguriamo a tutti buone vacanze!